9
Nov 17 2013

GNOME 3.8: gli screenshot

Finalmente, con un bel po’ di ritardo, mi sono preso del tempo per creare degli screenshot per far vedere GNOME 3.8 al buon Lantaca :-) .

In realtà presto c’è già GNOME 3.10 ma ho voluto fare lo stesso la mia selezione di funzionalità, anche per spiegare un po’ meglio le novità che avevo segnalato precedentemente.

Una precisazione: le immagini contengono software rilasciato sotto licenze libere, perciò, essendo delle opere derivate, ne ereditano la licenza. Tutto il software proviene da Debian. Precisamente i vari programmi sono: GNOME Shell, GNOME Control Center, Nautilus (soprannominato File), GNOME Terminal, Icedove (ovvero Thunderbird di Mozilla) e Chromium. Lo sfondo è uno di quelli inclusi in Debian.

0
Nov 03 2013

Torno a GDM

Da molto tempo in alcuni computer sto utilizzando LightDM anziché GDM.

Entrambi sono due gestori di display, ovvero permettono il login grafico e controllano il server X. Il primo è nato con lo scopo di essere leggero, permette una personalizzazione in HTML ed è diventato la scelta predefinita di Ubuntu già da alcune versioni, il secondo è quello ufficiale di GNOME.

Su Debian GDM3 è ancora il DM predefinito per chi ha GNOME, però mi sembrava lento all’avvio, perciò avevo deciso di cambiarlo.

Da tempo, però, pensavo di tornare a GDM perché non mi sembrava più così male come tempi d’avvio, inoltre non era stato rimosso dall’avvio e ad ogni boot veniva fuori il messaggio che era disabilitato.

Una cosa che poi mi seccava parecchio, riguardo LightDM, era che ad ogni aggiornamento dovevo ripristinare l’opzione di visualizzare la lista degli utenti anziché mettere lo username ogni volta, anche se magari esisteva un modo per fare file di configurazione separati dal resto.

Negli ultimi tempi ho avuto qualche problema con GNOME: non si montavano le unità di massa automaticamente e come ultimo bug non funzionavano più l’arresto del sistema o lo standby da parte dell’utente.

[Leggi il resto...]

0
Nov 02 2013

PCB Miller: idee sulla struttura

Ho colto l’occasione del ponte per buttare giù un progettino del PCB miller.

4_rendering_XZ.png

Questo è un rendering degli assi X e Z.

Ho fatto il progetto con Sketchup. Purtroppo è un software proprietario e non gira su Linux, ma visto che in futuro probabilmente dovrò usarlo per altri scopi, ho anche un po’ imparato a usarlo. Devo dire che è molto semplice da usare e per queste cose veloci è ottimo. Il rendering l’ho fatto invece con Blender.

Ho ripreso l’idea della Mantis 9.1 per l’asse delle Z. All’inizio volevo usare due ingranaggi ripresi dalla stampante, però avevo il problema della cintura dentata. Prenderne una compatibile con i miei ingranaggi su internet non era così semplice, avrei dovuto prendere anche tutto il resto. Non che non ne valga la pena ma lo spirito del progetto è un altro :-) .

Nel rendering manca il sostegno dell’asse X, che dovrebbero essere tre barre filettate (due da una parte e una dall’altra). Le cose marroncine sono fatte di compensato, per il momento ho messo spessore 5mm perché è quello che ho, ma probabilmente ne prenderò uno più grosso.

La barra filettata è quella più grossa, le altre sono aste non filettate.

Quelli grigi scuri sono i motori e la… [Leggi il resto...]