0
Ott 31 2011

Fedora 15 Live: la seconda prova

Tempo fa avevo provato Fedora 15 per vedere meglio GNOME 3, però avevo previsto di riprovarla.

Dopo quasi due mesi l’ho riprovata, su un’altra macchina e dopo aver provato di più anche la shell.

Non penso ci sia più bisogno di parlare dell’hardware riconosciuto e di queste cose che ormai non hanno più molti problemi, mentre volevo di nuovo parlare di GNOME 3.

Questa volta qui mi è andata molto meglio.

Dopo essermelo ritrovato in Sid mi sono quasi abituato al dover andare al tasto activities e non mi pare nemmeno più così scomodo.

Anzi, potrebbe quasi essere ancora più veloce cercare l’anteprima della finestra che l’icona o il nome del metodo “tradizionale”.

Anche le gestures e gli effetti non sono così malaccio.

Forse però potrebbero portare lo stesso tutti i tre tasti nella barra del titolo, forse si andrebbe meglio.

Un’altra cosa che non mi convince ancora del tutto è il menù delle applicazioni.

Inoltre c’è anche una piccola sottigliezza che mi piacerebbe ci fosse: nel menu sulla sinistra quando si sta sopra tanto viene fuori l’elenco delle finestre. Però ormai i programmi sono tutti “a schede”: dal browser all’editor di testo all’esploratore di file. Sarebbe carino se facessero una cosa in stile Windows 7, ovvero non elencate solo le finestre ma anche le schede.

Comunque come giudizio globale questa volta è positivo.

Ricordo che in Fedora c’è GNOME 3.0.1, non c’è ancora il 3.2.

Attualmente sul sito di GNOME è riportata solo Open Suse come distro per provare l’ultimissima versione.

0
Giu 01 2010

Fedora 13

Ho installato ieri Fedora 13 sul mio disco…

Che dire?

Cominciamo dall’installer: tutto ok, tranne il fatto che non andava più avanti perché cercava un floppy e il kernel ovviamente dava errore (su ttty3) perché di floppy non ce n’erano.

Non è stata implementata ancora l’interfaccia wireless per bene nell’installer, che viene riconosciuta ma non si può neppure specificare l’SSID.

Il primo boot: tempi di caricamento mi pare buoni.

Poi io non ho aggiunto l’utente per avere lo stesso uid di debian e condividere i file.

Quello che serve c’è già, tranne xkill che io personalmente uso al posto dell’applicazione gnome. Installiamolo con yum install xorg-x11-utils da root.

Manca anche Flash Player, ma bisogna installarlo dal repo Adobe, magari un giorno faccio una mini guida.

Il software è aggiornato: per esemprio il kernel è il 2.6.33 e Firefox 3.6.3.

Io ho scelto di usare Mozilla Thunderbird, che tra l’altro ho scoperto che se non c’è nessun allegato ma lo scrivi nel testo ti ricorda di metterlo.

0
Nov 29 2009

Fedora 12: Compiz + ATI Radeon [X300 SE]

Visto che ho cambiato computer, c’è un ciclo di cambio anche dell’altro.

Ieri ho installato Fedora 12 su questo computer:

Pentium IV 3.0Ghz

Ram 2,5 Gb

HD Maxtor 160GB Sata 2

ATI Radeon X300 SE

TP-Link scheda WiFi pci (sta volta l’ho comprata col chipset Atheros :-) )

Il mio problema era che spesso Compiz crashava.

La soluzione è questa: mettere l’Indirect Rending.

Ho cercato di usare in qualsiasi modo i driver proprietari, ma non sono riuscito, poi ho abilitato questo e ha funzionato.

Comunque dovrebbe andare per le Radeon in generale tranne quelle HD e con i driver Open (che è meglio!).

Ora devo solo capire perché improvvisamente mi si termina la sessione di X…

0
Nov 20 2009

Fedora 12

È uscita fedora 12.

Non so neanche quando, ma resta il fatto che devo upgradare.

Di solito a Novembre e a Maggio ci sono gli upgrade di Fedora, distro che uso per il desktop quotidiano.

Ecco come fare l’upgrade:

metodo 1 (sconsigliato): scarichi il dvd di fedora (o il cd 1  e poi lavori tramite rete)

metodo 2: preupgrade. Se non è installato lo installi dai repo.

Poi cliccate ALT+F2, scrivete preupgrade e inserite la password di root.

Seguite tutte le istruzioni.

Vi chiederà di riavviare: voi fate tutto quello che vi chiede il wizard.

0
Ott 18 2009

Shiretoko, da quando?!

Oggi dopo tanto tempo che non lo facevo, ho aggiornato Ubuntu.

Innanzitutto ho cambiato finalmente tema.

Ho messo un bel Clearlooks anche se i colori di Fedora mi piacciono di più, poi ho aggiornato (da Shell ovviamente ;-) ) e rimosso Brasero che mi dava conflitto.

Poi, faccio per aprire Firefox, andando dal menu perché qui non ho Cairo Dock e vedo una roba strana, col logo di FF ma senza volpe.

Shiretoko… Ma da quando c’è sta roba?

Non è che canonical ha fatto la stessa scelta di Debian?!

Mi informerò meglio, o anche no.

Piuttosto…

Forse disattivo il composite mode (scritto corretto?) e la Cairo Dock da Fedora…

Appesantiscono solo il computer