25
Dic 06 2011

pyLoad

Qualche giorno fa avevo detto che mi serviva un downloader in stile jDownloader.

Quest’ultimo è ottimo, però ha due grossi problemi: è pesante e necessita di X.Org o un altro server X su Linux.

Così mi serviva un’alternativa le cui caratteristiche dovevano essere queste:

  1. Ovviamente funzionare su Linux (il muletto ha Debian ;-) )
  2. Essere più leggero di jDownloader
  3. Possibilmente essere software libero
  4. Non aver bisogno di un server X attivo
  5. Possibilmente non essere scritto in Java

Inizialmente stavo pensando di scrivermene uno io, però sarebbe stato difficile. Per la parte dell’interfaccia mi sarei accontentato, però mi sarebbe stata sicuramente utile la funzione di decodifica captcha automatica, troppo difficile per me.

Google mi ha aiutato: immediatamente mi ha dato ciò che cercavo: pyLoad.

Mi è subito parso buono: è multipiattaforma, è così leggero da funzionare anche sui router, è rilasciato sotto la GPL. È multi interfaccia: ha sia l’interfaccia a linea di comando, sia una grafica sia un’interfaccia web che volendo si può dotare di SSL. In più, si capisce subito dal nome, è scritto in python.

L’installazione è molto, molto facile.

Se usate Debian non potete usare… [Leggi il resto...]

0
Dic 04 2011

Muletto: versione leggera

Ieri mi sono preso un’oretta per la riformattazione del muletto: era da molto tempo che non lo accendevo e ho recentemente pensato che potrebbe tornarmi utile di nuovo e che le precedenti configurazioni non erano utili per una macchina “di servizio” casalinga.

Questa volta per l’installazione ho usato il DVD di Debian Squeeze che avevo scaricato qualche mese fa.

Quindi questo è stato un requisito essenziale. Poi mi sono scaricato in una chiavetta USB il pacchetto firmware-ralink, cioè il pacchetto che consente di usare le schede wireless basate sui chip di questa marca. Vi consiglio di farlo prima di cominciare l’installazione, soprattutto se non avete più di un computer disponibile: vi farà risparmiare tempo.

L’uso del DVD anziché del cd di installazione mi ha consentito di fare un’installazione comunque molto pulita evitando però gli intoppi con la wireless.

L’installazione è filata liscia: ho lasciato perdere in quel caso la rete e i mirror, e alla scelta dei componenti ho selezionato solamente sistema base e server OpenSSH.

Una volta completata l’installazione ho acceso la macchina sul nuovo sistema operativo e come prima cosa ho installato i firmware della wireless,… [Leggi il resto...]

0
Apr 29 2010

Reinstallare Debian sul muletto usando un PC con già Linux

Stavo pensando che sul muletto, visto che non lo uso spesso e che deve essere stabile, potrei reinstallare debian ma mettendo l’attuale stable, cioè Lenny.

Però non voglio più fare il casino con la scheda wireless e ho deciso di installarla da un computer con già linux, Debian Sid precisamente.

Questa guida si basa (in pratica dice di fare gli stessi procedimenti ma io aggiungo note mie :-) ) su questa.

Ecco cosa ci serve:

  • un computer dove lavorare con linux con anche i privilegi di root
  • poter staccare i dischi dal muletto
  • poter inserire i dischi dove lavoriamo
  • connessione a internet
  • debootstrap (su Debian e derivate lo installate con apt, su altre distro dovete scaricarlo da packages.debian.org e estrarlo con ar e tar)

La prima fase è spostare i dischi che ci servono sul computer dove lavoriamo.

Bene, ora possiamo accendere il computer.

Per prima cosa andiamo sul bios (di solito F2 o CANC) e controlliamo che ci sia il disco dove c’è già Linux e non il disco che dobbiamo formattare per primo tra i dischi da dove fare il boot.

Per esempio questa era la mia situazione (sbagliata), che ho modificato:

cambio_hd_bios.jpg
Scusate per la qualità ma l’ho fatta col cell.

Ora montiamo i dischi.

Io ho su… [Leggi il resto...]

0
Set 14 2009

Parte VII muletto: installare un server FTP

Questa penso sia la parte più facile.

Questa guida serve per mettere su un server FTP con utenti virtuali presi dal database MySQL.

Tuttavia non ha integrazione con gli utenti della posta (almeno al momento). Se la vorreste penso che dovreste usare LDAP o gli account UNIX direttamente.

Come nelle guide precedenti ci troviamo su Debian e vi consiglio di avere phpMyAdmin.

Ho unito la guida su come usare SQL su ProFTPd e quella su come usare le quote con sql sul suo sito.

Per completezza ho inserito anche le quote che però di default sono a 0, cioè illimitate.

La prima cosa da fare è installare il server FTP:

apt-get install proftpd-mod-mysql

Quindi configuriamo il server.

Spostiamoci nella cartella /etc/proftpd.

Il primo file che modificheremo è proftpd.conf:

#Linea 14:
ServerName                      "Tuoserver"
# Linea 33, decommentiamo le righe:
DefaultRoot                     ~
RequireValidShell               off

Ora modifichiamo modules.conf:

# Linea 19, decommentiamo:
LoadModule mod_sql.c
# Linea 31, decommentiamo:
LoadModule mod_sql_mysql.c
# Linea 44, decommentiamo
LoadModule mod_quotatab_sql.c

Ora rimane solo un file da modificare che riporto per intero: sql.conf:

#
#… [Leggi il resto...]
4
Set 13 2009

Parte VI muletto: i server Postfix e Dovecot

Introduzione

Ultima revisione: Settembre 2010

(Ovviamente) questa guida non è farina del mio sacco ma è l’insieme di più guide.

Una guida completa è Congiuriamo un server di posta completo se Debian etch (postfix) di Il portalinux.

Poi ho consultato anche questa guida su postfix su XS4ALL

Un’altra fonte sono i readme di Postfix Admin.

Per la configurazione di Dovecot ho consulato Johnny Chadda .se, anche se in realtà è solo da decommentare.

Attenzione:Per questo tutorial si userà la shell come root.

Alcune cose le darò per scontato, per esempio la modifica di un file di testo.

Questa, con l’editor nano si fa così: nano nomefile, per salvare un file si usa CTRL+O mentre per uscire dall’editor si fa CTRL+X.

Siamo sotto Debian GNU Linux (vedere le guide precedenti) ma dovrebbe funzionare anche su altre distribuzioni, al massimo adattate il gestore di pacchetti o compilate voi il software.

Per decommentare la maggior parte delle volte basta levare il # all’inizio di una riga.

Ecco la lista del software (tutto software libero):

  • Debian (Lenny ma anche su Unstable dovrebbe funzionare)
  • Postfix
  • Dovecot
  • MySQL
  • Postgrey
  • Spamassassin
  • FQDL Check
  • RDL
  • Pyzor
  • Razor
  • ClamAV
  • Apache 2
  • PHP 5
  • [Leggi il resto...]